ATTUALITÀ

"Lombardia è ricerca" e "RYoung": premi ai migliori progetti dei ragazzi

75mila euro per gruppi di studenti e istituti

Per il secondo anno consecutivo Regione Lombardia in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale intende premiare le proposte più innovative degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (statali e paritarie) e dei percorsi di istruzione e formazione professionale (Iefp), finalizzate a migliorare la qualità della vita e la sostenibilità.


Premio Lombardia è ricerca

I ragazzi dovranno ideare un prototipo funzionante - definendo azioni, fasi e tempi di realizzazione - in una delle sette aree strategiche: agroalimentare; eco-industria; industrie creative e culturali; industria della salute; manifatturiero avanzato; mobilità sostenibile; aerospazio.

A valutare le idee degli studenti sarà una giuria di esperti. In palio ci sono 15.000 euro per il primo gruppo di studenti classificato, 10.000 per il secondo e 5.000 per il terzo. Inoltre, 5.000 euro per gli istituti di provenienza dei vincitori per un totale complessivo di 45 mila euro.

Le domande possono essere presentate dal 14 maggio al 28 giugno 2019 all'indirizzo premiostudenti2019@regione.lombardia.it


Premio RYoung

All’iniziativa regionale si affianca da quest'anno anche del contributo del Comitato Claudio De Albertis con il Premio RYoung per proposte progettuali finalizzate allo sviluppo di “città intelligenti, con particolare attenzione all'ambiente e alla qualità della vita. Il gruppo di studenti vincitori sarà scelto tra 5 finalisti e riceverà dal Comitato 20.000 euro, più 5.000 euro per la scuola o istituto di appartenenza. Le scuole finaliste riceveranno un contributo di 1.250 euro l'una per un totale complessivo di 30 mila euro.

Per questo riconoscimento le domande possono essere presentate dall'1 maggio al 20 ottobre all'indirizzo premiostudenti2019@regione.lombardia.it.

I riconoscimenti dei due premi verranno consegnati nel corso della terza edizione della Giornata della Ricerca di Regione Lombardia in programma l’8 novembre 2019 al Teatro alla Scala di Milano.




apr 2019

16