LAVORO

MONZA

Milano, Monza Lecco: corsi professionali al via

Dalla contabilità alla segreteria amministrativa, dalla logistica di magazzino al social media marketing

MBNews, giornale on line della Provincia di Monza e Brianza, ha dedicato nei giorni scorsi un ampio articolo ai corsi professionali e ai corsi di ricollocamento promossi da IAL Lombardia nell'area geografica che comprende Milano, Monza e Lecco. Pensati sulla base delle richieste specifiche delle aziende, i corsi sono veramente tanti e di ambiti diversissimi, e vanno dalla contabilità alla segreteria amministrativa, dalla logistica di magazzino al social media marketing.

"In questo modo IAL - scrive il giornale - risponde alla necessità crescente dell’attuale mondo del lavoro di avere risorse umane adeguatamente formate e dotate di flessibilità. Si tratta di occasioni importanti, che prevedono anche un percorso di inserimento lavorativo e sono rivolte a chi è disoccupato o in cassa integrazione e a diversi tipi di professionalità".


Corsi finanziati in tre diversi progetti

I corsi IAL in partenza a Monza, Lecco e Milano si inseriscono nell'ambito progetti specifici:

"Dote Unica Lavoro" di Regione Lombardia, che si rivolge a persone disoccupate sopra i 29 anni e prevede attività di colloqui di orientamento, bilancio di competenze, revisione e stesura del curriculum, corsi di riqualificazione e corsi di aggiornamento per persone in cassa integrazione;

"Crisi aziendali", sempre di Regione Lombardia, con interventi sui lavoratori di aziende che hanno denunciato esuberi del personale (anche in questo caso sono previste attività di orientamento, bilancio delle competenze e corsi di riqualificazione professionale);

"Garanzia Giovani Regione Lombardia", finanziato dal Fondo Sociale Europeo, che ha come obiettivo quello di aiutare l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani sotto i 29 tramite attività di accompagnamento a tirocini aziendali o inserimento con contratto di lavoro.


Riallineare le competenze

L’obiettivo primario dei corsi di IAL Lombardia - che con la sua attività risponde alle esigenze di crescita professionale dei lavoratori durante l’intero percorso professionale e organizza anche servizi al lavoro individuali finalizzati alla riqualificazione e al ricollocamento - è riallineare le competenze richieste dalle aziende e quelle di cui sono in possesso i lavoratori.

“Durante i mesi della crisi pandemica abbiamo costantemente monitorato questo fenomeno che possiede profonde implicazioni economiche, culturali e sociali – afferma Mirco Scaccabarozzi, segretario generale della Cisl Monza Brianza Lecco – Anche nella nostra provincia tante aziende hanno difficoltà nel reperire i profili professionali necessari, per cui rispondere alle esigenze di crescita professionale dei lavoratori attraverso la costruzione di solide competenze non vuol dire solo dar loro la possibilità di un reinserimento qualificato nel mondo del lavoro, ma è innanzitutto un vantaggio economico per le aziende e per l’intero Paese”.

La formazione dei lavoratori sarà quindi il vero volano per la competitività delle nostre aziende e la principale via d’uscita dalla crisi – aggiunge – altrettanto importante sarà trovare strumenti di innovazione sociale e nuove forme di lavoro che consentano alle persone di sostenere l’impatto delle novità tecnologiche, oltre che coniugare l’incremento delle competenze alla valorizzazione del capitale umano rappresentato da coloro che entrano nel mercato del lavoro”.


QUI indirizzi, numeri di telefono e posta elettronica delle sedi di Milano, Monza e Lecco di IAL Lombardia

mar 2022

14