ATTUALITÀ

VIADANA

Addio a Felice Bacchi, maestro di cucina

Vittima del Coronavirus lo chef che allo IAL Viadana ha insegnato l’arte della ristorazione a centinaia di giovani.

Tanti sentimenti contrastanti hanno accompagnato l'avvio di questa nuova settimana di lezioni a distanza per allievi e docenti della sede di Viadana di IAL Lombardia. Nel fine settimana è arrivata infatti la notizia della scomparsa di Felice Bacchi, uno degli insegnanti del corso di ristorazione del centro di formazione professionale. Aveva 59 anni. Ha lottato per giorni contro l’infezione da Covid-19 che lo aveva costretto in un letto della terapia intensiva dell’ospedale di Cremona.


Abbiamo perso una colonna della scuola, un insegnante di grande valore”, ha dichiarato al quotidiano «La Provincia» Elisabetta Larini, direttore di IAL Viadana e IAL Cremona. 

Sempre sul quotidiano locale (in allegato, dal link a fianco del titolo, è possibile scaricare il pdf della pagina con l’articolo), il collega Dario Anzola lo ha ricordato così: “Felice, che tanti chiamavano Felix, era un amico, un collega, un esempio [...]. Ha formato tanti studenti, ha conquistato tante persone con la sua arte in cucina […]”.

I suoi allievi hanno scelto i social per esprimersi: “Grazie per i tuoi insegnamenti, per avermi trasmesso l’amore per la cucina, per avermi aperto un nuovo mondo”; “È stato un grande professore: ci ha insegnato molto e sopportato, era sempre pronto a sgridarci quando necessario ma anche a sostenerci”; “Caro prof, continuerai a insegnare tra gli angeli”. 



Ringraziamo la Direzione del quotidiano «La Provincia» che ci ha autorizzato a pubblicare il pdf del giornale e la Direzione di «OglioPoNews» per la concessione alla riproduzione della fotografia.

apr 2020

20