FORMAZIONE

La robotica collaborativa nei processi di Industria 4.0

La sede di Bergamo di IAL Lombardia è partner di progetto di un corso che offre grandi opportunità

Considerata una delle motrici dell’Industria 4.0, la robotica collaborativa rappresenta uno dei maggiori cambiamenti nel settore dell’automazione industriale. 

Ad essa è dedicato un corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore riservato ai giovani fino a 29 anni, promosso da diverse realtà formative - tra le quali anche la sede dei Bergamo di IAL Lombardia - e da imprese a tecnologia avanzata; capofila del progetto è il Centro Studi Leonardo Da Vinci di Bergamo.

Il corso, finanziato da Regione Lombardia, è a partecipazione gratuita e sarà avviato entro fine ottobre. Un incontro di presentazione a cui tutti gli interessati sono invitati è in programma mercoledì 25 settembre alle ore 18 nella sede dell’Istituto capofila in via G.B. Moroni, 255 a Bergamo.

Le pre-iscrizioni sono aperte fin d’ora: QUI è possibile scaricare il modulo.

Il corso prevede un massimo di 25 partecipanti: se le richieste di partecipazione saranno più numerose è prevista una selezione per titoli e colloqui conoscitivi.


Smart factories

Vicinanza agli umani, assistenza a compiti gravosi e ripetitivi, facilità di programmazione, costi ridotti, sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano i robot di oggi, o per meglio dire i “cobot”, le macchine di nuova generazione pensate per lavorare insieme all’uomo, gomito a gomito, in sicurezza, senza barriere o gabbie protettive. La sinergia uomo-robot è la chiave di una futura visione industriale caratterizzata da flessibilità e facilità di utilizzo, sicurezza e alte prestazioni. Esisteranno sempre meno barriere tra operatori e robot, consentendo un’interazione reciproca nelle Smart Factories del futuro.


La figura professionale

Il corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS – Livello EQF IV) forma la figura del Tecnico di Industrializzazione dei Prodotti e dei Processi di Industria 4.0 con una particolare specializzazione nella robotica collaborativa e l’automazione avanzata. Il percorso di formazione offre ai partecipanti lo sviluppo di competenze nel campo della progettazione e della programmazione della robotica collaborativa secondo processi innovativi e tecnologicamente avanzati: dalla progettazione grafica tridimensionale digitale, all’informatica applicata ai processi produttivi, alla stampa 3D, alla logiche di integrazione che caratterizzano gli ambienti produttivi Smart di Industria 4.0 – fino al raggiungimento di competenze complesse per l’industrializzazione di prodotti e del processi.

Il progetto mira a sviluppare le competenze tecniche digitali necessarie dalla fase iniziale a quella finale del processo produttivo: dall’acquisizione di conoscenze grafiche bidimensionali e tridimensionali, al rendering, alla parametrizzazione, dalla progettazione e programmazione tramite i software Inventor, Rhinoceros e Robot Studio alla modellazione 3d, fino all’ideazione e alla messa in funzione di automazioni industriali, macchinari e dispositivi in genere nei processi aziendali.


Destinatari

Saranno ammessi al percorso giovani fino a 29 anni alla data di avvio, residenti o domiciliati in Lombardia in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

• Diploma di istruzione secondaria superiore;

• Diploma professionale di tecnico (IV anno IeFP);

• Titolo valido per l’ammissione al V anno dei percorsi liceali;

• Assolvimento dell’obbligo di istruzione, non in possesso del Diploma di istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi.


Il percorso formativo 

Sono previste 528 ore d’aula sui moduli: Disegno 2D, Modellazione meccanica, Modellazione 3D, Robotica collaborativa, Laboratorio di stampa 3D, Laboratorio di Robotica collaborativa, Comunicazione efficace, Doing business, Organizzazione aziendale; ad esse si aggiungono 472 ore di Stage.


Crediti universitari

Grazie alla partecipazione dell’Università degli Studi di Bergamo nella realizzazione del progetto, il completamento del percorso permette il conseguimento di 6 Crediti Formativi Universitari, riconosciuti dal Dipartimento di Ingegneria Gestionale, della Produzione e dell’Informazione.


Attestato conseguito

Al termine del percorso i partecipanti che avranno raggiunto almeno il 75% del monte ore complessivo di presenza, previo superamento delle prove finali di verifica, otterranno il Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore riconosciuto a livello europeo EQF IV.


Sbocchi professionali

Il percorso è aperto a coloro interessati alla progettazione e alla programmazione robotica, all’informatica, al disegno 3D professionale, a coloro che desiderano valutare una carriera da tecnici e/o imprenditori in contesti digitali e a chiunque voglia ampliare le proprie conoscenze e competenze nell’ambito dell’automazione industriale tipica di Industria 4.0. La robotica collaborativa è il segmento dell’automazione industriale che mostra i maggiori trend di crescita e necessita di tecnici capaci di programmare e interagire con questa tecnologia. Acquisire i concetti della Robotica Collaborativa costituisce la componente necessaria per un profilo ambito per il nuovo mercato del lavoro dell’industria e manifattura 4.0. Il corso IFTS fornirà tutti gli strumenti necessari per inserirsi in posizioni di rilievo e ambite quali: automazione industriale, meccanica e settore siderurgico, ufficio tecnico e ufficio di progettazione, reparti di ricerca e sviluppo, settore automotive, settore informatico digitale.

set 2019

17