SCUOLA

Scuola, confermate in presenza attività di laboratorio e stage

Gli allievi della formazione professionale hanno garantito in presenza oltre il 50% del programma scolastico

Mentre sono ripartite le iscrizioni per l'anno scolastico 2021-2022 (il termine ultimo è il 25 gennaio) e nelle sedi di IAL Lombardia che offrono percorsi di formazione professionale nell'ambito della ristorazione, della meccanica e della grafica le proposte formative vengono illustrate attraverso open day, filmati (disponibili nel nostro Canale YouTube) e otto pagine in cui sono i giovani che hanno scelto le scuole IAL a raccontarsi, Regione Lombardia ha prorogato fino al 24 gennaio la didattica a distanza delle scuole superiori.

Un’eccezione importante riguarda proprio gli iscritti a percorsi scolastici professionalizzanti


La formazione professionale garantisce una quota molto importante di didattica in presenza

"A differenza dei loro coetanei delle scuole pubbliche del sistema liceale - commenta Matteo Berlanda, amministratore delegato di IAL Lombardia - grazie alla possibilità di realizzare in presenza sia le attività di laboratorio che gli stage curricolari presso le aziende, gli allievi del sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale hanno garantito oltre il 50% del programma scolastico in presenza.

Questo è molto importante anche perché perdurano significative carenze nelle dotazioni strumentali personali, soprattutto per le situazioni familiari di maggiore fragilità che penalizzano fortemente la fruizione della didattica a distanza.

Laboratori e alternanza scuola/lavoro sono elementi che fanno la differenza per i nostri allievi - conclude Berlanda - in questo difficilissimo anno formativo, nel quale abbiamo tutti sperato di poter tornare a fare scuola con le peculiari e irrinunciabili modalità che sono proprie dei contesti didattico-educativi. In attesa che ciò possa avvenire, è positivo poter sottolineare il contributo alla normalità che viene dalle scuole del fare".

gen 2021

06