FORMAZIONE

SARONNO

La vita si affronta guardando sempre avanti

L'incontro degli allievi dello IAL Saronno con i giovani atleti del basket in carrozzina UnipolSai Briantea84 Cantù

Quando una scuola ti accoglie con una pastiera napoletana appena sfornata, tutto è già speciale”. Comincia così il post della pagina Facebook di Briantea84 dedicato all'incontro di tre giovani atleti della squadra di basket in carrozzina UnipolSai Briantea84 Cantù con gli allievi del primo anno dei corsi di Ristorazione, Aiuto cuoco, Sala e bar della sede di Saronno di IAL Lombardia.

E’ stata una mattinata piena di stupore e di emozione, per la determinazione e la passione che Filippo Carossino, Laura Morato e Mariana Berenice Perez hanno saputo trasmettere raccontando di come vivono la loro disabilità, ma anche per l’attenzione e la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze che li ascoltavano.

Filippo, Laura e Mariana hanno parlato della “forza necessaria per affrontare ogni imprevisto nella vita, guardando sempre avanti: un messaggio trasversale, che non conosce età né condizione di vita”. Tra battute, risate e commozione – quando Laura ha ricordato il giorno del suo incidente – si sono toccati concetti importanti come integrazione, coraggio, differenza, sogno, volontà.

L’incontro ha concluso un percorso didattico su diversità-opportunità che negli ultimi mesi ha impegnato allievi, docenti e tutor dei corsi dello IAL Saronno.


Cliccando alla voce news del menù in alto alla pagina e scegliendo l'opzione gallery è possibile vedere le foto di gruppo di allievi e docenti con Filippo, Laura e Mariana



apr 2019

18