FORMAZIONE

MORBEGNO

A Morbegno una sede IAL tutta nuova

Risposte formative per il lavoro di oggi e di domani

Un territorio in cui ci sono certamente delle necessità, ma anche tante e rilevanti opportunità”. Intervistato da TeleUnica, l’emittente televisiva locale più seguita in provincia di Sondrio, l’amministratore delegato di IAL Lombardia, Matteo Berlanda, ha spiegato così la scelta di aprire a Morbegno una nuova sede, la quattordicesima di IAL nel territorio regionale. “Da un lato - ha aggiunto - vogliamo dare risposte concrete ai bisogni formativi di chi un lavoro ce l’ha ma ha bisogno di aggiornare o acquisire competenze e di chi un lavoro lo cerca, con un'attenzione speciale ai giovani, e vuole attrezzarsi al meglio per entrare nel mondo del lavoro, dall’altro vogliamo metterci a disposizione dell’insieme delle attività che caratterizzano il territorio e con il territorio guardare alla scadenza delle Olimpiadi 2026 come una straordinaria opportunità di crescita per la Valtellina da accompagnare con progetti formativi ad hoc”.


VIA STELVIO, 86

La nuova sede di IAL Morbegno è ospitata in quella della Cisl - “con la quale lavoriamo proficuamente da sempre” sottolinea Berlanda - ed ha l’ingresso in Stelvio, 86; ad accogliere chi ha bisogno di formazione è l’operatrice Simona Licitra.

Il taglio del nastro inaugurale è stato fatto dal segretario provinciale della Cisl, Davide Fumagalli (a sinistra nella foto), con il sindaco di Morbegno Alberto Gavazzi (al centro) e lo stesso amministratore delegato di IAL Lombardia.


URBANI (CISL): IAL È L'ANELLO CHE CI MANCAVA

Con la presenza di IAL a Morbegno - ha spiegato Ilaria Urbani della Segreteria Cisl - portiamo a compimento un percorso avviato alcuni anni fa quando i lavoratori hanno iniziato a chiederci non solo tutela e rappresentanza quando il lavoro c’era, ma strumenti per affrontare situazioni di crisi in cui l’occupazione era a rischio, mentre i giovani avevano bisogno di affiancamento e di orientamento formativo. L’esperienza e la progettualità di IAL Lombardia rappresentano il segmento che ci mancava per attivare le politiche attive che possono dare sbocchi concreti a coloro che si rivolgono ai nostri Sportelli Lavoro”.


COMPETENZE A SERVIZIO DELLA VALTELLINA

Siamo ente accreditato in Regione Lombardia - ha ricordato Paola Colombo, responsabile d’Area di IAL Lombardia, in grado di programmare formazione dedicata e formazione continua attraverso i bandi regionali; abbiamo inoltre specifici servizi per le aziende per la realizzazione della formazione prevista dalla contrattazione di settore e della formazione per la sicurezza”.


nov 2019

14