fbpx

FORMAZIONE

BRESCIA - CREMONA - VIADANA

Brescia, Cremona e Viadana: IAL Lombardia in campo per i “super OSS”

Nella tre sedi, informazioni e consulenza sulla formazione complementare

La Giunta Regionale della Lombardia ha approvato una delibera attraverso la quale istituisce una nuova figura nel campo socio sanitario, frutto di un percorso di formazione complementare che potranno intraprendere gli attuali Operatori Socio Sanitari.

Una sperimentazione – si legge in una nota della Giunta lombarda – che muove dal riconoscimento dell’importanza strategica della professione infermieristica e degli operatori sociosanitari nell’ambito dei nuovi processi di presa in carico legati allo sviluppo della sanità territoriale.

Queste nuove figure – una sorta di “super OSS” – avranno compiti un po’ di più impegnativi di quelli che svolgono attualmente e un po’ meno di quelli degli infermieri inseriti nella professione al termine della laurea triennale.

 

Due percorsi formativi

Assume dunque grande importanza la formazione complementare prevista dalla delibera regionale e le sedi di Brescia, Cremona e Viadana di IAL Lombardia sono già in grado di fornire tutte le informazioni necessarie e la consulenza per il suo finanziamento. Due le proposte.

La prima riguarda gli attuali OSS con almeno 10 anni di esperienza lavorativa: “Percorsi di formazione complementare in assistenza sanitaria dell’operatore socio sanitario”. Si tratta di 150 ore di teoria e 150 di tirocinio (50 delle quali fuori dall’orario di servizio).

La seconda è rivolta agli infermieri con almeno 2 anni di attività in ambito geriatrico/residenziale per anziani e disabili: “Percorsi di formazione per infermieri referenti per l’inserimento di OSS con formazione complementare nell’assistenza sanitaria”. La durata del corso è di 30 ore.

 

Gli obiettivi

Nel primo caso l’obiettivo è che “gli operatori socio assistenziali possano essere maggiormente preparati a coadiuvare gli infermieri e, nel complesso, che venga migliorata la qualità di tutta l’attività dell’equipe assistenziale”.
Nel secondo l’abilitazione a “verificare le attività svolte dall’OSS-FC e supervisionare il suo inserimento in struttura”.

 

Nelle sedi IAL info e consulenza

La sede di Brescia di IAL Lombardia ha sede in via Castellini, 7
030 2893811 – sede.brescia@ialombardia.it

La sede di Cremona di IAL Lombardia ha sede in via Dante, 121
0372 36450 – sede.cremona@ialombardia.it

La sede di Viadana di IAL Lombardia ha sede in via Garibaldi, 50
0375 833668 – sede.viadana@ialombardia.it

Ago 2022

05